Processi Industriali

In questa pagina vengono esposti tutti quei processi di trattamento metalli che solitamente vengono eseguiti industrialmente in appositi impianti o "tunnel" di lavaggio. Fosfatazione, decapaggio, coating protettivi e nanotecnologia sono esempi di pulizia e cura dei metalli, atti a migliorare le performance in verniciatura o a risolvere problematiche ossidative.


Rivestimenti protettivi temporanei base acqua per semilavorati e leghe sensibili all'usura e all'umidità.

Pulizia profonda di impianti e apparecchiature altamente incrostate

Con nanotecnologia si intendono quelle applicazioni in cui vengono utilizzate tecnologie, prodotti o materie prime che hanno dimensioni di pochi nanometri. Nel settore del pretrattamento dei metalli, la nanotecnologia aiuta a rendere la superficie più regolare e costante, oltre che ad aumentare l'adesione con la vernice.

Il decapaggio è un processo specifico per rimuovere le ossidazioni presenti su manufatti metallici. L'utilizzo di questi prodotti è solitamente destinato a industrie di carpenteria pesante o dove la tradizionale fosfatazione amorfa fallisce.

La detergenza alcalina è un processo di pulizia profonda, adatto principalmente alla rimozione di incrostazioni, grassi e oli. Solitamente trova applicazione su materiali ferrosi e zincati.

Gli svernicianti sono indispensabili per la rimozione degli strati di vernice e per il recupero dei manufatti da riverniciare. In base alla tipologia di vernice e del materiale da sverniciare, troviamo differenti prodotti con caratteristiche specifiche.

La fosfatazione amorfa è uno dei processi di pretrattamento metalli più diffusi al mondo. Si tratta di una tecnologia collaudata da ormai molti decenni, utilizzata per lo più su materiali ferrosi.